Giugno 2017
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Gare Attive

Nessuna gara attiva

Aggiornamenti normativi

I SOTTOPARAMETRI E LA COMMISSIONE

In tema di commissione giudicatrice e di individuazione postuma di sottoparametri di valutazione delle offerte, ai sensi dell’articolo 4 e 77 del codice dei contratti è intervento il Tar, Genova, con la sentenza n. 524 del 17 giugno scorso. Alla commissione è inibito di integrare il bando di gara mediante la previsione di criteri integrativi dello stesso che non siano stati resi noti ai potenziali offerenti, mediante adegua...
Ditte complici fuori gara

Il silenzio sulla condanna dell'amministratore, cessato dalla carica nell'anno precedente una gara d'appalto, apre la porta all'esclusione (discrezionale) della società da un appalto pubblico. La normativa italiana che dà alle stazioni appaltanti la possibilità di valutare negativamente l' omessa informazione, sintomo della mancata dissociazione della partecipante alla gara pubblica, non è in con...
Se il consorzio stabile diventa cavallo di Tr...

C' è un cavallo di Troia con il quale, legittimamente e alla luce del sole, le imprese in mano mafiosa possono introdursi nel settore degli appalti pubblici: i consorzi stabili di imprese. A sottolienare la possibilità che possano essere utilizzati per aggirare la normativa che dovrebbe garantire il sistema da penetrazioni del crimine organizzato, è la stessa Direzione nazionale antimafia nella sua relazione presentata...
Punteggio Commissione di Gara: RUP può...

Il RUP può correggere l’attribuzione del punteggio operata dalla commissione di gara? La risposta la fornisce il Consiglio di Stato, sez. VI, con la Sentenza del 12.06.2017 n. 2865. L’art. 84, primo comma del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 (Vecchio Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) prevede che: &laqu...
Cause Esclusione negli Appalti: interpretazio...

Il TAR Trieste, con la Sentenza del 06.06.2017 n. 202, ha messo in evidenza alcune interpretazioni del Nuovo Codice Appalti in materia di cause tassative di esclusione da una gara. Va innanzitutto posta l’attenzione sul criterio di aggiudicazione dell’appalto per cui è causa, che è quello del prezzo più basso. La scelta del criterio del prezzo più basso implica che l’oggetto della prestaz...
UN PREZZO UNITARIO PIU' BASSO

Il Consiglio di Stato, Sezione VI, con la sentenza n. 2973 del 19 giugno scorso, si è pronunciato sulla legittimità dell'aggiudicazione di un appalto, nel caso in cui l’impresa ha indicato, per quanto concerne un prodotto della propria offerta, un prezzo più basso rispetto a quello prestabilito dal bando di gara. Si legge dalla sentenza: "Nel rinnovato ruolo assegnato all’istituto del soccorso istrutto...
IL COSTO DEL LAVORO

Il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 2844 del 12 giugno 2017 interviene in tema di costo del lavoro, sua variabilità, individuazione da parte della stazione appaltante e diversa quantificazione da parte della singola impresa, ai sensi dell’articolo 23 e 97 del codice dei contratti. L’utilizzo di una formula matematica, sia pure in una gara condotta secondo il criterio del prezzo più basso, non è...
Appalti digitali, obbligo dal 2019

Scatterà tra poco più di un anno l' obbligo di progettare le grandi opere pubbliche con le procedure digitali del Building information modeling (Bim). Dal 2019 le stazioni appaltanti dovranno prevedere l' utilizzo del Bim per tutti i «lavori complessi» di importo superiore a cento milioni di euro. E negli anni successivi l' obbligo verrà via via esteso alle costruzioni di importo minore, fino a rigu...
Appalti: conseguenze della mancata indicazion...

Alcune considerazioni sulle conseguenze della mancata indicazione del fatturato per chi partecipa ad una gara d’appalto. La mancata indicazione del fatturato presunto – specie se surrogata dall’individuazione di altri dati oggettivi e rilevanti per la ricostruzione dell’utile ritraibile – non comporta di per sé l’illegittimità della lex specialis, tenuto anche conto della peculiarità del...
Metodo Consip da rilanciare

È ormai scontato che le inchieste giudiziarie e i loro riverberi politici porteranno a un ricambio in Consip. Al tempo stesso, la relazione sulla spending review promuove a pieni voti il «metodo Consip», gamba irrinunciabile della revisione della spesa. Il contributo del documento presentato ieri da Yoram Gutgeld è utile a stabilire alcuni punti fermi sull' attività della centrale acquisti del governo e a r...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

SUA - Provincia di B.A.T.

P.zza Plebiscito, 34/35 - Barletta (BT)
Tel. 0883 1978911 - Fax. 0883 959713 - Email: edilizia.manutenzione@provincia.bt.it - PEC: sua@cert.provincia.bt.it -